La tua salute

Un riposo notturno adeguato per migliorare il tuo benessere

Quando è stata l’ultima volta che hai avuto una notte di sonno sereno e ristoratore? Se non lo ricordi, sappi che sei in buona compagnia: si stima infatti che circa un terzo degli adulti soffra di un disturbo del sonno, come l’insonnia.

 

Questo può avere un grave impatto sul benessere mentale: la stanchezza estrema influisce sulla capacità di concentrazione, di comunicazione e di funzionamento generale delle persone, e in alcuni casi può addirittura rivelarsi pericolosa.

 

Dunque, come migliorare il sonno? Esistono dei modi per rilassare la mente prima di coricarsi, per migliorare le possibilità di dormire bene durante la notte e sentirsi riposati e pronti ad affrontare la giornata seguente. Vediamo insieme come dormire meglio.

Perché è importante dormire bene

 

Ci sentiamo fisicamente riposati dopo una notte a letto, ma in realtà il corpo è costantemente al lavoro anche mentre sogniamo. Durante la notte infatti le cellule si rigenerano e vengono sintetizzati ormoni: questo momento di riposo consente al cervello e al corpo di affrontare i processi funzionali vitali del giorno successivo.

 

Al contrario, la privazione del sonno può avere un impatto sul sistema immunitario, rendendoci potenzialmente più vulnerabili a raffreddori e virus e influenzando anche i tempi di recupero. Un corpo privato del sonno ostacola anche la capacità di regolare efficacemente la pressione sanguigna, causando potenzialmente altri problemi di salute nel lungo periodo. Ecco perché è importante dormire.

 

Inoltre, può influire sul metabolismo, portando a un aumento della produzione di grelina, l'”ormone della fame”, e a una riduzione dei livelli di leptina, un ormone associato alla sazietà.

 

Come migliorare il sonno rapidamente: Il verdetto

 

man napping under a tree in the sun

 

L’adulto medio ha bisogno di circa sette-otto ore di sonno a notte, anche se questa esigenza varia leggermente da persona a persona. Molti cercano di compensare la mancanza di un buon riposo notturno bevendo troppa caffeina o facendo dei brevi sonnellini nel corso della giornata, andando a influire sulla capacità di riposare durante la notte.

 

Fare dei pisolini, infatti, può rivelarsi controproducente per un modello di sonno sano, con conseguenti ripercussioni sul benessere generale. L’eventuale insorgere dell’esaurimento può essere spossante dal punto di vista fisico ed emotivo: incide sulla memoria, sull’apprendimento e sulla concentrazione, oltre a causare cattivo umore ed elevati livelli di stress.

Come dormire meglio

 

Invece di bere l’ennesimo caffè, prova una di questi consigli per migliorare la qualità del tuo sonno:

 

Smetti di fare sonnellini

 

Come abbiamo già detto, consigliamo di evitare i sonnellini, per quanto allettanti possano essere. Se la stanchezza diventa davvero troppa, sarebbe meglio resistere alla tentazione e andare a letto presto, per godersi una vera notte di sonno.

 

Crea una routine prima di andare a letto e rilassati

 

Stabilire una routine prima di andare a letto può aiutare a prendere l’abitudine di riposare la mente e il corpo alla fine della giornata. I nostri consigli per una routine serale ottimale includono:

 

  • Evitare gli schermi nell’ora che precede il sonno, compresi telefono, TV e computer; Leggere, meditare o praticare un po’ di yoga rilassante;
  • Fare un bagno per rilassare i muscoli e liberarsi dello stress della giornata;
  • Bere una bevanda calda a base di latte o una bevanda nota per le sue proprietà rilassanti, come la camomilla;
  • Tenere vicino al letto un taccuino dove scrivere le tue preoccupazioni, in modo da liberare la mente prima del riposo e averle pronte per essere affrontate il mattino successivo. Un’idea interessante è quella di praticare la gratitudine prima di andare a letto, annotando alcuni momenti della giornata per i quali sentirsi felici e concludendola con una nota positiva;
  • Prova il nostro spray liquido a base di erbe mykind Organics, che contiene estratti di camomilla, passiflora, valeriana, tè verde e melissa, per favorire il riposo durante il ciclo del sonno.

 

Evita le sostanze stimolanti

 

Che si tratti di caffeina o di alcol, gli stimolanti possono fornire una soluzione rapida, ma lasciano una sensazione di nervosismo mentale proprio quando si va a dormire. Cerca di limitare l’assunzione di queste sostanze a una tazza di caffè al mattino, introduci più bevande decaffeinate nella tua routine e riduci il consumo di alcol.

 

Svolgi attività fisica regolare

 

L’esercizio fisico ha una miriade di benefici sia per la salute fisica che per quella mentale, compresa quella positiva sensazione di stanchezza a fine giornata. Fare esercizio all’aria aperta può inoltre aiutare a dormire meglio, quindi considera l’introduzione di una passeggiata o di una corsa serale, seguita da un bagno o da una doccia per creare una routine rilassante prima di andare a letto.

 

Evita i pasti serali pesanti

 

Mangiare troppo la sera può provocare bruciore di stomaco e indigestione, rischia di tenere svegli e compromettere la capacità di dormire bene. Nella lista dei cibi consigliati prima di andare a letto ci sono:

 

  • Banane: il loro elevato contenuto di magnesio aiuta a rilassare i muscoli. Sono anche una fonte naturale di serotonina e melatonina, che possono favorire il sonno;
  • Miele: un filo di miele o un cucchiaino mescolato in una bevanda prima di andare a letto può contribuire a stimolare il rilascio di melatonina, aiutando il corpo a rilassarsi;
  • Pesci grassi: pesci come il tonno, il salmone e lo sgombro possono rappresentare una scelta salutare per il pasto serale, grazie all’elevato contenuto di vitamina D e di omega-3, che si ritiene influenzino la produzione di serotonina da parte del cervello, favorendo il sonno.

 Sperimenta la meditazione

 

woman meditating

 

Meditation can be practised at any time of day, but it can be especially effective before you want to go to sleep. Meditation is all about relaxing the body and mind to leave you in a calm, peaceful state, which is exactly what you want before sleeping.

 

La meditazione può essere praticata in qualsiasi momento della giornata, ma può risultare particolarmente efficace prima di coricarsi: ha infatti lo scopo di rilassare il corpo e la mente per regalare uno stato di calma e tranquillità, esattamente quello che si cerca prima di dormire.

 

Prova gli oli essenziali

 

Le fragranze possono essere incredibilmente potenti e alcuni oli essenziali aiutano a creare una sensazione di calma e relax, in particolare la lavanda e la camomilla. Gli estratti di entrambi sono presenti nella nostra miscela di oli essenziali biologici per il riposo, che contiene anche olio di ylang.

 

 

Incorpora questa miscela di oli essenziali nella routine serale, aggiungendone qualche goccia a un bagno rilassante o a uno spray per ambienti da vaporizzare sul cuscino.

 

Scegli gli integratori per dormire bene di Garden of Life

 

L’assunzione di integratori per dormire bene è un altro metodo per migliorare il proprio sonno. Riposo ottimale e relax notturno mykind Organics di Garden of Life è un integratore in compresse alle erbe che aiuta a rilassarsi, per addormentarsi rapidamente e per favorire il riposo durante tutto il ciclo del sonno.

 

 

Queste compresse 100% biologiche, vegane, kosher e prive di glutine contengono estratti di tè verde biologico, oltre a melissa, valeriana, passiflora e camomilla. Scegli un integratore prima di coricarti per favorire un sonno ottimale e sentirti in forma al mattino seguente, per affrontare qualsiasi cosa ti riservi la giornata.

 

Scopri in questo articolo altri modi per prendersi cura della tua mente:

 

5 modi per prenderti cura della tua mente

La tua salute

5 modi per prenderti cura della tua mente

In che modo ti prendi cura della tua mente?

2022-06-27 15:28:21Scritto da Garden of Life



Garden of Life

Garden of Life

Scrittore ed esperto