La tua salute

Quali alimenti possono contribuire a mantenere la concentrazione?

woman tearing a banana from a bunch

Sapevi che quello che mangi può influenzare i livelli di concentrazione? Con una vita piena di impegni, è importante non solo nutrire il corpo, ma anche il nostro cervello, per essere pronti ad affrontare tutto ciò che le giornate ci riservano: a casa, al lavoro, a scuola o in qualsiasi altro luogo.

 

blueberries, a source of antioxidants

 

Ecco alcuni dei migliori alimenti per la concentrazione…

 

6 alimenti che possono aiutare i livelli di concentrazione

 

1. Mirtilli

 

I mirtilli sono ricchi di antiossidanti che proteggono il tuo corpo dai radicali liberi, spesso causa di danno cellulare che contribuisce all’invecchiamento. Consumando cibi ricchi di antiossidanti, però, puoi contribuire ad arrestare questo processo combattendoli.

 

Scopri di più su cosa sono gli antiossidanti e su come possono essere utili alla tua salute qui:

 

Cosa sono gli antiossidanti e perché sono importanti per la salute?

La tua salute

Cosa sono gli antiossidanti e perché sono importanti per la salute?

2020-02-11 14:29:29Scritto da Garden of Life

 

2. Uova

 

Ti piacciono le uova a colazione? Le uova contengono naturalmente vitamina B12, che contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento.

 

La stanchezza e l’affaticamento infatti giocano un ruolo importante nelle capacità di concentrazione, quindi prova a iniziare la giornata con delle uova strapazzate, in camicia, sode o fritte oppure con una bella frittata per aiutarti ad affrontare la giornata.

 

Se segui una dieta a base vegetale, la nostra Vitamina B12 in spray mykind Organics rappresenta una fonte vegana di vitamina B12 con un delizioso gusto di lampone.

 

 

3. Tè verde

 

Sappiamo che non si tratta di un alimento, ma i benefici del tè verde sono molteplici. Il tè verde contiene caffeina, che offre una carica energetica, aiutandoti potenzialmente a concentrarti meglio e ad affrontare la tua lista di cose da fare con più energia come risultato.

 

4. Banane

 

Le banane sono state più volte collegate all’aumento della concentrazione: spesso infatti sono considerate uno spuntino ideale se hai bisogno di una rapida dose di energia e sono una grande fonte di fibre, vitamina B6, vitamina B12 e vitamina C.

 

5. Semi e frutta a guscio

 

La frutta secca e i semi sono spesso considerati un aiuto nel mantenimento dei livelli di concentrazione, dato che molti di essi contengono omega 3, così come antiossidanti. Per esempio, le noci e i semi di lino sono una buona fonte di omega-3, mentre i semi di chia contengono naturalmente antiossidanti.

 

nuts and seeds

 

Sostituisci il tuo solito spuntino pomeridiano con una manciata di frutta secca o semi per ottenere una ricarica di energia e superare le difficili ore a metà pomeriggio.

 

6. Pesci grassi

 

I pesci grassi, come il salmone, lo sgombro e il tonno, sono una fonte di acidi grassi essenziali omega 3. L’acido DHA è uno di questi acidi grassi omega-3 e favorisce il mantenimento della normale funzione del cervello

 

Il pesce, però, non è la prima scelta ideale per tutti a colazione per prepararsi alla giornata, ma gli integratori di omega 3 sono il metodo ideale e comodo per aumentare l’assunzione di questi acidi grassi. Il nostro Oceans 3 Oltre Omega 3 in capsule molli apporta 1,275 mg di omega 3 per dose giornaliera e l’acido DHA che contengono contribuisce anche al mantenimento di una visione normale.

 

 

Scopri altri superalimenti da incorporare nella tua dieta per sostenere la tua salute e il tuo benessere generale qui:

 



Garden of Life

Garden of Life

Scrittore ed esperto